Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

4 Agosto 2012 | 0 comments

Problemi di apprendimento? A volte trattasi di distrazione. Quindi…


Una mia cliente lamentava problemi nello studio. Ne aveva parlato come “problemi di apprendimento” e “problemi di memorizzazione”. Mi aveva raccontato che era solita leggere una pagina, o anche solo un paragrafo senza incamerare nessun dato nella propria memoria, anche a distanza di pochi secondi. Dopo una breve indagine mi sono accorto che ciò che le impediva di apprendere non era un’incapacità “fisiologica” di memorizzare. Era piuttosto distratta da altri pensieri, relativi alla possibilità di farcela oppure no a passare l’esame. E’ stato il primo importante passo avanti: riconoscere qual è il vero problema. Il secondo passo è stato decidere di non ignorare queste distrazioni (che altrimenti tendono a ritornare), ma intraprendere una sorta di breve dialogo con queste ultime; un dialogo che, una volta chiuso senza che niente sia rimasto in sospeso, non ha più ragione di riprendere. Risultato: distrazione svanita, concentrazione focalizzata sui contenuti delle pagine del libro, apprendimento possibile ed agevole.

Lascia un commento Facebook:...

Post a Reply

www.psicoperformance.com - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati