Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

27 ottobre 2017 | 0 comments

Se il bimbo non ha voglia, non insistere

bimbo svogliatoChe tu abbia figli oppure no, ti sarà probabilmente capitato di vedere un bambino che rifiutava di partecipare a un’attività proposta da un adulto, e di notare come quest’ultimo si sforzava di spiegare al bimbo che il suo rifiuto era assolutamente immotivato, perché quell’attività era così divertente o interessante. Oppure hai notato che l’adulto interpretava coi propri filtri mentali quel comportamento, valutando che il bambino, ad esempio,

  • vuole fare il prezioso
  • vuole richiamare l’attenzione
  • è triste o arrabbiato, chissà perché
  • …etc…

Può darsi che una o più di queste interpretazioni siano vere in questo tipo di episodi, ma non è su questo che voglio soffermarmi…

Voglio darti un consiglio pratico, che vale qualunque sia il motivo per il quale il bambino non vuole partecipare all’attività a cui lo stai invitando.

LASCIALO STARE. HA GIÀ DECISO.

Più insisti, più si rafforza in lui la voglia di non partecipare.

Inoltre più insisti, e più lui nota che tu non hai nessuna intenzione di capirlo, e di capire che se si rifiuta c’è un motivo. E assolutamente NO, il motivo non devi chiederglielo più di una volta. Se non te lo ha detto la prima volta che gli hai chiesto spiegazioni, liquidandoti con un “Non ho voglia”, non c’è motivo di supporre che la seconda volta che gli fai la domanda ti dica “E va bene, prima ti ho liquidato con una scusa sbrigativa, adesso ti dirò la verità spiegandoti tutto nel dettaglio”. Non ha voglia di spiegartelo. È un suo diritto. Oppure non lo sa neanche lui e non ha voglia di pensarci.

Nessuno morirà per questo. Giocherà un’altra volta.

Va benissimo indagare sul perché non ha voglia, ma non è utile farlo in quel momento con domande dirette. È invece utile farlo in un altro momento e con eventuali domande indirette, in maniera che non si accorga che vuoi manipolarlo e fargli fare ciò che tu vuoi. Occorre capire cosa vuole veramente, cosa lo rende felice, e lanciare qua e là delle piccole idee per fare, quotidianamente, delle mini-indagini che ti consentiranno di conoscere il bambino sempre meglio e di capire quindi qual è il canale da utilizzare per coinvolgerlo.

…Ah… Vale anche per gli adulti, ma questo lo sapevi già, immagino. Insomma, anziché scrivere questo articolo avrei potuto dire semplicemente:

Hai presente quando non hai voglia di qualcosa, e qualcuno insiste, infastidendoti, e più insiste, meno ti viene voglia di dargli retta? Ecco. Per i bambini è uguale.

Lascia un commento Facebook:...

Post a Reply

www.psicoperformance.com - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati