Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

11 novembre 2014 | 0 comments

Una tecnica mentale contro il dolore acuto…

…che potrebbe servire per:

– mal di denti, compreso il fastidio durante un intervento odontoiatrico
– mal di testa
– dolori viscerali
– dolori articolari o muscolari, compresi quelli durante il trattamento di un fisioterapista senza pietà

È adatta ai dolori costanti o esacerbati da un agente esterno e non ai dolori esacerbati da movimenti attivi.

Ecco la procedura:

1) Immagina che il fastidio sia procurato dal peso di un masso che poggia sulla parte dolorante.

2) Immagina che questo masso sia legato ad una corda, che si estende verticalmente fino a una carrucola, e da lì cambia la sua direzione e va verso il basso. Trazionare questa corda significa quindi sollevare il masso e far diminuire il dolore

3) Immagina di trazionare con la forza del pensiero questa corda, col massimo sforzo.

Chi ha occasione di provare questa tecnica, che ho ideato io anni fa e che mi fu utile, ne scriva pure l’esito qui sotto, nello spazio dedicato ai commenti Disqus.

Altre tecniche sono descritte in questo articolo di Health.com (in inglese), che mi propongo di tradurre e riassumere a breve.

Infine, a proposito di eliminare il dolore (anche se non con tecniche mentali), ricordo che esistono gli spettacolari “cerotti agopuntura” Lifewave.

Lascia un commento Facebook:...

Post a Reply

www.psicoperformance.com - Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati